Skip to content

Informativa ex art. 13 del Regolamento Privacy (UE) 679/2016 e del D.Lgs. n. 196/2003, modificato dal D.Lgs. n. 101/2018

Gentile Cliente,

desideriamo informarLa che il Regolamento Privacy (UE) 679/2016 “Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali” (di seguito “GDPR”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.

Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell’articolo 13 del GDPR e dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003, modificato dal D. Lgs. n. 101/2018, nonchè in relazione ai dati personali dei quali lo Studio Legale Miotto entrerà in possesso, Le forniamo le seguenti informazioni:

1) Finalità del trattamento dei dati

a) Il trattamento verrà utilizzato per finalità di tipo legale, giudiziario e stragiudiziale in conformità allo scopo per cui è stato conferito mandato e, comunque, per finalità connesse e/o strumentali allo svolgimento degli incarichi professionali affidati allo Studio Legale, escluso, pertanto, ogni utilizzo diverso e/o confliggente con i Suoi interessi.
b) Il trattamento dei dati avverrà anche al fine di rispettare gli obblighi incombenti sullo Studio Legale e previsti dalla normativa vigente, ivi compresi quelli in ambito fiscale e contabile nonché in materia antiriciclaggio ex D.Lgs. n. 231/2007.
c) Il trattamento dei dati personali potrà essere utilizzato anche per inviarLe newsletter di contenuto legale e fiscale o informazioni relative all’attività realizzate dallo Studio (ad. es. convegnistica, pubblicazioni, ecc.).
d) Qualora il Titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento, fornisce all’interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente.

2) Base giuridica del trattamento

Ai sensi dell’art. 6 del GDPR, il trattamento dei dati personali si fonda:
a) sulla necessità di eseguire il contratto;
b) sulla necessità di adempiere ad un obbligo legale;
c) sul Suo consenso.

3) Modalità del trattamento dei dati

a) Il trattamento dei Suoi dati personali avverrà, nel rispetto delle disposizioni previste dal GDPR, mediante strumenti cartacei, informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e, comunque, con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità alle disposizioni previste dall’art. 32 del GDPR.
b) Il trattamento è svolto dal Titolare del trattamento, dai responsabili del trattamento e dagli incaricati al trattamento.
c) Il Titolare del trattamento e il responsabile mettono in atto misure tecniche e organizzative adeguate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio.
d) Il trattamento dei dati di cui al punto 1) lett. a) e b) sarà effettuato sino al termine dell’incarico professionale, con il pagamento delle competenze maturate dallo Studio (fermo restando l’obbligo di legge in relazione alla conservazione dei documenti).
Il trattamento dei dati di cui al punto 1) lett. c) sarà effettuato per il tempo necessario ad compiere le finalità per cui è stato raccolto e comunque sino al momento in cui l’interessato revocherà il consenso o chiederà la cancellazione dei propri dati.

4) Conferimento dei dati

Il conferimento di dati personali comuni, sensibili e giudiziari, è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 1).

5) Rifiuto di conferimento dei dati

L’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire dati personali, comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 1.

6) Comunicazione dei dati

I dati personali possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 1) a collaboratori esterni, soggetti operanti nel settore giudiziario, alle controparti e relativi difensori, ad enti pubblici, a consulenti o ad altri soggetti per l’adempimento degli obblighi di legge, a collegi di arbitri ed, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate al punto 1).
Inoltre, i dati personali ed il relativo trattamento e le informazioni saranno oggetto di comunicazione, qualora ne ricorrano i presupposti, agli organi competenti in materia di normativa antiriciclaggio (Autorità e Organi di Vigilanza e Controllo).
Infine, i dati personali ed il relativo trattamento e le informazioni saranno oggetto di comunicazione, qualora ne ricorrano i presupposti, anche al gestore della mailing list.

7) Diffusione dei dati

I dati personali non sono soggetti a diffusione.

8) Trasferimento dei dati all’estero

Per le finalità di cui al punto 1), i dati potranno essere trasferiti al di fuori del territorio dell’Unione Europea, anche mediante l’inserimento degli stessi in database gestiti da società terze, operanti per conto dello Studio. La gestione dei database ed il trattamento dei dati sono vincolati alle finalità per cui gli stessi sono stati raccolti ed avvengono nel massimo rispetto della legge applicabile sulla protezione dei dati personali. Infatti, il trasferimento ha luogo soltanto se il Titolare del trattamento e il Responsabile del trattamento rispettano le condizioni indicate dal GDPR. Nell’ambito delle finalità di cui al punto 1, il trasferimento dei dati deve essere eseguito secondo le disposizioni del GDPR ed al fine di assicurare che il livello di protezione delle persone fisiche garantito dal GDPR non sia pregiudicato.

9) Diritti dell’interessato

Gli artt. dal 15 al 27 del GDPR conferiscono all’interessato l’esercizio di specifici diritti che potrà esercitare nei confronti del Titolare del trattamento.
In particolare, in relazione ai trattamenti descritti nella presente informativa, in qualità di interessato, Lei potrà, alle condizioni previste dal GDPR, esercitare i seguenti diritti:

  • diritto di accesso: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in tal caso, ottenere l’accesso ai Suoi dati personali – compresa una copia degli stessi – e la comunicazione, tra le altre, delle seguenti informazioni:a) finalità del trattamento;b) categorie di dati personali trattati;

c) destinatari cui questi sono stati o saranno comunicati;

d) periodo di conservazione dei dati o i criteri utilizzati;

e) diritti dell’interessato (rettifica, cancellazione dei dati personali, limitazione del trattamento e diritto di opposizione al trattamento);

f) diritto di proporre un reclamo;

g) diritto di ricevere informazioni sulla origine dei dati personali qualora essi non siano stati raccolti presso l’interessato;

h) l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;

  • diritto di rettifica: diritto di ottenere la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e/o l’integrazione dei dati personali incompleti;
  • diritto alla cancellazione (diritto all’oblio): diritto di ottenere la cancellazione dei dati personali che La riguardano, quando:a) i dati non sono più necessari rispetto alle finalità per cui sono stati raccolti o altrimenti trattati;b) Lei ha revocato il Suo consenso e non sussiste alcun altro fondamento giuridico per il trattamento;

c) Lei si è opposto con successo al trattamento dei dati personali;

d) i dati sono stati trattati illecitamente,

e) i dati devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale;

Il diritto alla cancellazione non si applica nella misura in cui il trattamento sia necessario per l’adempimento di un obbligo legale o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

  • diritto di limitazione di trattamento: diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando:a) l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali;b) il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;

c) i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

  • diritto alla portabilità dei dati: diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano forniti al Titolare e il diritto di trasmetterli a un altro titolare senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso e sia effettuato con mezzi automatizzati. Inoltre, il diritto di ottenere che i Suoi dati personali siano trasmessi direttamente dalla Titolare ad altro titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile;
  • diritto di opposizione: diritto di opporsi, in qualsiasi momento, al trattamento qualora i dati personali siano trattati per finalità diverse da quelle per cui ha acconsentito al trattamento;
  • proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Montecitorio n. 121, 00186, Roma (RM).

Inoltre, il GDPR Le attribuisce il diritto di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento e con la stessa facilità con cui è stato accordato.
I diritti di cui sopra potranno essere esercitati, nei confronti del Titolare.
L’esercizio dei Suoi diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12 GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitarle un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la Sua richiesta, o negare la soddisfazione della sua richiesta.

10) Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è l’Avvocato Rossana Miotto, titolare dell’omonimo studio sito in Padova, via Alsazia 3.

Email: miotto@legalemiotto.it

Si resta a disposizione per qualsiasi eventuale chiarimento.

Cordiali saluti.

Avv. Rossana Miotto